CONDIZIONI DI VIAGGIO

E’ fatto obbligo ai Signori viaggiatori di attenersi scrupolosamente al seguente regolamento, emanato per la sicurezza e la regolarità del servizio. 

SALITA E DISCESA DAGLI AUTOBUS.

La salita e la discesa dagli autobus deve avvenire esclusivamente in corrispondenza delle fermate autorizzate poste lungo i percorsi delle linee ad autobus fermo. 
Se la fermata è a richiesta, il viaggiatore deve segnalare per tempo l’intenzione di salire o scendere dall’autobus: per la salita con la propria presenza in corrispondenza delle fermate, per la discesa segnalando tempestivamente all’autista. 
Non è ammessa la salita sull’autobus se è già stato raggiunto il numero complessivo massimo di viaggiatori previsto dalla carta di circolazione del veicolo. 

DOCUMENTI DI VIAGGIO. 

Prima di accedere a bordo, il viaggiatore deve essere in possesso di regolare documento di viaggio ammesso dall’Azienda acquistato a terra presso le rivendite autorizzate, o direttamente dal personale viaggiante. 
Il documento di viaggio deve essere convalidato appena saliti a bordo. 
I viaggiatori in possesso di abbonamento, al momento della salita sull’autobus, devono esibire al conducente il conducente il documento di viaggio. 
L’abbonamento è personale e non cedibile a terzi. 
Il documento di viaggio deve essere conservato integro e riconoscibile per tutta la durata del viaggio avendo valore di scontrino fiscale. 
I biglietti acquistati, anche se non convalidati, non sono rimborsabili. 
I viaggiatori sono tenuti a esibire il documento di viaggio ad ogni controllo eseguito dal personale dell’Azienda. 
In caso di interruzione del viaggio, per causa di forza maggiore o di ritardo per qualsiasi causa verificatasi, non è ammesso alcun rimborso da parte dell’Azienda, a qualsiasi titolo richiesto. 

TRASPORTO DI BAMBINI. 

Ogni viaggiatore, munito di documento di viaggio, ha la facoltà di far viaggiare gratuitamente i bambini fino a due anni di età. Per i bambini dai 2 ai 12 anni di età verrà applicata una tariffa ridotta. 
I bambini non paganti non hanno diritto ad occupare posti a sedere e devono essere tenuti in grembo. 

TRASPORTI ANIMALI DOMESTICI. 

E’ ammesso il trasporto di animali domestici di piccola taglia ai quali sia stato applicato un congegno atti a renderli inoffensivi (museruola, guinzaglio, gabbiette, scatola, ecc.) 
E’ cura dell’accompagnatore evitare che l’animale salga sui sedili, insudici o deteriori l’autovettura o rechi danni ai viaggiatori. Ove ciò succeda, l’accompagnatore è tenuto al risarcimento degli eventuali danni. 
Per tutti gli altri animali domestici deve essere acquistato il biglietto se l’animale occupa un posto a sedere. 

TRASPORTO DI COSE. 

Il trasporto di bagagli è compreso nell’importo del biglietto, nel limite di due unità per passeggero. La perdita o l’avaria devono essere fatte contestare, a pena di decadenza, al momento della riconsegna. Nei casi di trasporto di bagagli particolarmente ingombranti (quali biciclette, ..) verrà fatto pagare un biglietto a tariffa ordinaria così come per ogni altro bagaglio eccedente le due unità. 

NORME COMPORTAMENTALI. 

E’ fatto divieto al viaggiatore: 

a) Fumare e disturbare; 
b) Occupare più di un posto a sedere e sostare lungo il corridoio in prossimità delle porte durante la marcia dell’autobus; 
c) Esercitare attività pubblicitaria e commerciale senza il consenso dell’Azienda; 
d) Insudiciare, guastare o manomettere parti o apparecchiature dell’autobus; 
e) Salire in vettura in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; 
f) Fare uso senza necessità del comando d’emergenza d’apertura delle porte; 

I viaggiatori devono occupare sempre tutti i posti a sedere fino a che ve ne sia disponibilità e rimanere seduti per tutta la durata del viaggio fino a che l’autobus non si sia fermato. L’azienda declina ogni responsabilità in caso di incidenti subiti dai viaggiatori che non siano attenuti alle suddette prescrizioni. 

ORARI E COINCIDENZE. 

Gli orari esposti al pubblico possono subire variazioni anche durante il loro periodo di validità. Le eventuali variazioni saranno comunicate apponendo avvisi sul sito internet, alle fermate e nelle rivendite autorizzate. 
Il tempo di percorrenza relativo alle diverse tratte è solo indicativo e comunque da ritenersi soggetto alle condizioni climatiche ed ambientali (ad es., traffico, blocchi o lavori stradali, scioperi, etc.) 
In caso di blocco delle autostrade il conducente dell’autobus potrà effettuare un percorso alternativo soltanto previa autorizzazione dei propri responsabili.